Immagine 15Pratiche, funzionali, permettono di trasportare tutto il necessario della vita quotidiana senza rinunciare ad un look chic e cittadino. Sono le shopping bags, o tote bags se preferite, feticcio che i più grandi stilisti amano presentare sulle passerelle di moda maschile, per arricchire e completare la figura dell’uomo metropolitano; anche se a volte passa in secondo piano la necessità di trasportare i propri effetti in città o in viaggio.  Il concetto è semplice: un “sacchetto”, ma un sacchetto prezioso, creato con i migliori pellami come si nota nelle creazioni di Prada, tela monogrammata per Louis Vuitton, tessuti logati per Gucci, tela tecnica sempre per Prada e per concludere le più ecologiche FREITAG create con i teloni riciclati dei camion e con le cinture di sicurezza per realizzare le maniglie e le tracolle, anche queste rigorosamente riciclate.

gucci2

Per tutti coloro che si ostinano a sostenere che la borsa sia un accessorio meramente femminile e che non siano adatte agli uomini, poiché sarebbe un attentato alla loro virilità, posso assicurare che di certo è ben altro che contribuisce; vogliamo parlare delle sopracciglia ad ali di gabbiano? A voi l’ardua sentenza!

Immagine 5Immagine 17

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

CHANEL Horlogerie

29 luglio 2009

Immagine 2Spirito creativo è sinonimo di prodotto innovativo, da questo assunto possiamo comprendere la filosofia che sta alla base dell’orologeria Chanel: l’idea di creare un prodotto elitario, plasmato con i materiali più pregiati, destinato ad amatori attenti ai particolari.  Diamanti, oro, ceramica high-tech sono le materie principali che vengono forgiate per dar vita a questo prodigio dell’alta orologeria. Questi orologi-gioiello, con movimento rigorosamente  automatico,  son prodotti nel fulcro della migliore orologeria svizzera, a Chaux-de-Fonds, dove vengono assemblati a mano, in ogni loro parte,  da tecnici esperti e sottoposti a tutti i test di resistenza, precisione e impermeabilità. Tutti i cronografi inoltre sono testati dal COSC il centro per il controllo ufficiale dei cronometri svizzero. La straordinaria purezza e  leggerezza della ceramica high-tech non deve tuttavia trarre in inganno e far immediatamente pensare alla fragilità dell’orologio, sebbene non si tratti di un orologio in acciaio, risulta in ogni caso  resistente agli urti accidentali. Occorre inoltre sottolineare che, per severe esigenze di qualità, vengono utilizzati i materiali migliori come l’oro 18 ct, i diamanti F o G color con una purezza abbagliante e la porcellana high-tech lucida che dona un imprinting ineguagliabile e inconfondibile.

pavè baguettes

pave brillanti bianco

Si chiama J12 questa meraviglia che risalta subito all’ occhio per la finezza e   l’ eleganza di ogni dettaglio, un prodotto che contraddistingue in modo eccelso chi lo indossa, senza mai essere troppo appariscente. L’unico consiglio che posso darvi è di provarlo: rimarrete stupefatti per precisione, qualità e stile superbo.

ORO GIALLOIndici diamanti

Leggi il seguito di questo post »

Nuova BMW Z4

27 luglio 2009

Immagine 2Sicuramente meno estrema rispetto al modello precedente, la nuova Z4 si allinea a forme più convenzionali per adattarsi al gusto di un pubblico più ampio. La prima novità che si nota è il tetto in alluminio che assicura una versatilità maggiore, garantendo una protezione più efficace nei mesi invernali, migliorando inoltre l’isolamento dell’abitacolo. Per di più la scelta di adottare l’hard-top è mirata a far diretta concorrenza all’apprezzatissima SLK di casa Mercedes-Benz. La nuova Z4 presenta interni più spaziosi e confortevoli, con una strumentazione decisamente completa. Non c’è niente che non vada su questa sportiva solida, dalle prestazioni mozzafiato e  dalle linee armoniche e accattivanti, con in più il pregio di aprire la capote in soli 20 secondi anche in movimento, per assaporare la brezza fra i capelli.

Immagine 3Le motorizzazioni sono tutte  sicuramente molto performanti, si parte con un 2.4 da 204 CV passando per un 3.0 da 258 CV per arrivare alla versione più potente che è un 3.5 da 306 CV. Va notato però che lo scarto di accelerazione da 0-100 è di soli 0,8 secondi fra la versione 2,4 e la 3.o; inoltre i consumi son praticamente uguali fra le due versioni stando ai dati dichiarati dalla casa produttrice. I prezzi partono da 39 mila Euro per aggiudicarsi questo gioiellino ipertecnologico che fa innamorare di sé al primo sguardo. L’unico consiglio è provarla!

Immagine 7 Leggi il seguito di questo post »

mbt1Ultimamente i designer ci hanno abituati a ragionare spostando il nostro senso critico in modo tale da far prevalere la forma rispetto alla funzionalità. Ragionamento diametralmente opposto viene fatto dalla azienda SWISS MASAI che produce le anti-scarpe. Le MBT (Masai Barefoot Technology) infatti proprio per la conformazione arrotondata della suola permettono di migliorare la postura prevenendo disturbi alla schiena, inoltre per il fatto che la suola sia “a dondolo” obbliga chi le indossa a ricercare continuamente la posizione di equilibrio, sollecitando tutta la muscolatura. Questo permette inoltre, di aumentare il lavoro dei qudricipiti, dei glutei, dei polpacci e degli addominali, alleggerendo le articolazioni delle ginocchia e dei femori; proprio perchè la scarpa non ha punti di appoggio non sta mai ferma e costringe a continue correzioni e quindi a un movimento costante in tutte le direzioni. Sicuramente queste scarpe hanno un aspetto inconsueto che le rende persino buffe ma non appena le si indossa si ha la sensazione di camminare a piedi nudi sulla spiaggia. Queste calzature son declinate in varie modelli sia da uomo sia da donna con stili differenti, esistono persino dei modelli classici da mettere in ufficio.  Se siete curiosi l’unico consiglio è provarle, sicuramente non vi deluderanno.

MTB2mtb3

Leggi il seguito di questo post »

Immagine 2A chi non piacerebbe avere un capo d’ abbigliamento o un accessorio personalizzato con il proprio monogramma, con le proprie iniziali, un esemplare unico e inconfondibile simbolo di ricercatezza e attenzione ai dettagli. È a partire da questa idea che la rinomata maison di pelletteria di lusso Louis Vuitton offre ai propri clienti un nuovo concetto di personalizzazione. Fino a poco tempo fa infatti l’unico modo per  customizzare la pelletteria morbida era tramite la marchiatura a caldo, mentre per la valigeria rigida era ed è possibile far dipingere con colori acrilici sia le iniziali del proprietario sia le bande del colore appartenente alla casata nobiliare o semplicemente quelle desiderate. La rivoluzione sta nel fatto che adesso si può scegliere di personalizzare una selezione di prodotti tra cui la borsa Speedy, il borsone Keepall e il trolley Pegase, con le bande colorate e le iniziali. Tuttavia è necessario specificare che questi abbellimenti verranno stampati nella trama della tela e non a livello superficiale. Occorre recarsi in una boutique abilitata a questo tipo di servizio e scegliere tra i vari colori disponibili, simulare con il software a disposizione le cromie desiderate, inserire le iniziali e il gioco è fatto! L’ordine verrà spedito ad Asnières dove gli artigiani creeranno la borsa in un periodo che va dalle 4 alle 8 settimane. Il costo del servizio non è certo a buon mercato (circa 200 Euro, più il costo della borsa) né le tempistiche di consegna son da meno, ma di certo è un prezzo che si può pagare per aver la certezza di possedere un pezzo di valigeria unico, che si rifà al modo di viaggiare di un tempo.

Immagine 1 Leggi il seguito di questo post »

Pretty Green

15 luglio 2009

Parka

Parka

“Ogni volta che ne metti su uno, ti senti come se stessi andando in guerra”.  È con questa frase che Liam Gallagher, frontman degli Oasis, descrive come ci si sente quando indossa il parka, fatto disegnare esattamente sotto sua specificazione, appartenente alla sua nuova linea di vestiti, la PRETTY GREEN. Lo stesso cantante in un intervista ha dichiarato che i vestiti e la musica sono la sua passione ma che al contempo non intende rubare il lavoro a nessuno e non lo fà nemmeno per soldi; l’unica motivazione che lo ha spinto a creare questo nuovo marchio d’abbbigliamento, rigorosamente “Limited edition“, è dettata dal fatto che  non riesca a trovare in giro nulla che gli piaccia da mettere.  La collezione S/S 2009  per il momento è commercializzata esclusivamente sul sito su cui occorre  registrarsi per effettuare gli acquisti che saranno inoltrati a partire da fine luglio 2009. Analizzando i prodotti si notano anzitutto pochi capi, tutti logati, dalle linee semplici ed essenziali, pezzi basici sostanzialmente. L’unico articolo che potrebbe destare interesse, proprio per il suo retaggio storico, è il parka, dalle linee morbide e leggermente destrutturato proprio per dare un tocco  vintage al prodotto che viene definito dallo stesso artista come il pezzo di punta della collezione. Attendiamo fiduciosi nella collezione A/W 09/10 sperando che il cantante come al suo solito ci stupisca.

Immagine 3

Immagine 5

Immagine 10
Leggi il seguito di questo post »

ABICI+ Italia

14 luglio 2009

ABICI+

ABICI+

Nei miei vari giri per showroom e boutiques di moda e design in giro per l’Italia, ma anche per l’Europa, sono rimasto affascinato  da un prodotto che è già da qualche anno in commercio. Si tratta di un oggetto di nicchia per pochi amanti del genere che si ispira a uno stile retrò, minimalista e al contempo hi-tech: sono le biciclette dell’azienda ABICI+ Italia.  La filosofia del marchio, applicata alla realizzazione del prodotto, si esplica in un’essenzialità fatta da assenza di fili e sovrastrutture che esaltano la sensualità delle forme  rendendo la bicicletta nella sua nudità armoniosa e semplice, caratteristiche che la identificano in maniera unica, inconfondibile e inimitabile. Le biciclette sono tutte prodotte artigianalmente e rigorosamente testate prima di essere commercializzate, esistono diversi modelli sia da uomo sia da donna con nomi decisamente allusivi.
Troviamo la GRANTURISMO, la CAMPORELLA, la SVELTINA,  l’AMANTE e infine la FUGA, tutte con telaio in ferro a congiunzioni e saldobrasatura, pneumatici con riga catarifrangente, sella in cuoio, freno posteriore a contropedale e freno anteriore  manuale ma ogni modello ha la sua peculiarità. Orientativamente questi gioiellini possono essere acquistati con un prezzo di partenza di circa 800/900 €.

Leggi il seguito di questo post »

Hello world!

13 luglio 2009

Style4man nasce per dar voce all’eleganza e alla ricercatezza dello stile metropolitano, convenzionale e non. Un caleidoscopio  dal quale scrutare  le novità e le curiosità.  A tutti, auguro una buona lettura.

L.A.M